Bambini che muoiono di fame

Bambini che muoiono di fame: giornata mondiale dell’Alimentazione

bambini che muoiono di fame sono un’esplosione di grida che il mondo non può continuare a ignorare.

Ogni giorno, la malnutrizione nel mondo è la concausa che uccide milioni di bambini nati in contesti di povertà. Il 16 ottobre 2018, come ogni anno, l’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’Alimentazione e l’Agricoltura (FAO) stimola le coscienze e celebra la Giornata Mondiale dell’Alimentazione (GMA).

L’obiettivo che ognuno di noi può perseguire è un mondo in cui i bambini che muoiono di fame siano solo un ricordo; uno straziante e deplorevole ricordo.

Fingere che la fame nel mondo non esista serve alle coscienze per nascondere una realtà che, prima o poi, presenterà il conto. Lascerà una cicatrice profonda sul cuore di un’umanità che lascia vincere la morte, ignorando la malnutrizione e la povertà.

Agire per aiutare i bambini denutriti e malati non vuol dire che dovrai sconvolgere la tua vita. Sono le piccole azioni, il tempo di alcuni respiri, che possono donare la speranza a chi, sull’orlo dell’oblio, non vede un futuro.

Giornata Mondiale dell’Alimentazione: cosa puoi fare per fermare la fame nel mondo?

La proiezione di un futuro in cui tutti possano avere accesso al cibo di qualità e condurre una vita in salute non è utopia. La FAO ha lanciato l’obiettivo per lo Sviluppo Sostenibile n.2, denominato “Fame Zero”. Non si tratta solo di sconfiggere la fame, ma di contrastare la malnutrizione con lo sviluppo di un’agricoltura sostenibile.

Lo scopo di “Fame Zero” è possibile se le persone uniscono i loro sforzi. Purtroppo, i dati che la FAO ha raccolto testimoniano l’aumento di bambini denutriti che muoiono di fame. Sono 815 milioni le persone che soffrono di denutrizione cronica. Tutti i progressi, frutto dell’impegno di persone che desiderano aiutare chi è in difficoltà, stanno soccombendo difronte a guerre, cambiamenti climatici e crisi economica.

Gli effetti della malnutrizione stanno spaccando il mondo. Da una parte ci sono bambini che muoiono di fame e dall’altra preoccupanti segnali di aumento dei livelli di sovrappeso e obesità.

C’è solo un modo per vincere la malnutrizione e creare un futuro sereno ed equilibrato: agire. Dai governi alle imprese, dagli agricoltori a ognuno di noi, privati cittadini. È necessario agire e sostenere le iniziative atte a proteggere, sfamare e sostenere i bambini che soffrono la fame.

Bambini che muoiono di fame

HelPeople foundation: lotta contro la fame nel mondo e scopri i Villaggi Smile

La coscienza non può restare “accesa” il tempo di un giorno, e poi rinchiudersi nelle sue solite segrete.

La Giornata Mondiale dell’Alimentazione, e altre iniziative simili, servono per scuotere e ricordare, ma il nostro impegno deve essere quotidiano. Se vogliamo che nel nostro futuro non ci siano più bambini che muoiono di fame dobbiamo adoperarci per sostenere chi si impegna, ogni giorno.

Secondo la FAO il mondo produce cibo sufficiente per tutti. Dunque, perché le persone devono soffrire la fame?

La maggior parte delle popolazioni povere vive in aree rurali e cerca di sostenersi con l’agricoltura. Eppure, muoiono di fame nel mondo bambini di ogni età. Le popolazioni più povere hanno bisogno di aiuto, per sviluppare il settore agricolo e costruire le strutture necessarie a proteggere e sfamare i bambini.

La fame uccide più di temute malattie, come la malaria o la tubercolosi. Dobbiamo fermare tutto questo. Dobbiamo permettere alle popolazioni, meno fortunate, di apprendere i mezzi per sviluppare la loro agricoltura, ma non solo. È necessario sostenerli in un processo di crescita e comprensione, per aiutarli a uscire da una situazione di degrado che necessita di:

  • cibo;
  • acqua potabile;
  • cure mediche;
  • prodotti per l’igiene personale;
  • vestiti e materiale scolastico.

HelPeolple foundation è parte attiva di questo cambiamento. Il nostro impegno quotidiano è sostenere e partecipare operativamente, con i nostri volontari, al fianco di organizzazioni riconosciute e serie, che si prodigano per un futuro migliore.

Con i progetti Villaggio Smile ci occupiamo di sviluppare i presupposti necessari a garantire la formazione e lo sviluppo delle popolazioni più povere.

Sosteniamo e proteggiamo i bambini dalla malnutrizione, con strutture che li possano accogliere e sfamare. Organizziamo la loro scolarizzazione e sosteniamo le famiglie nello sviluppo di professionalità, che possano garantire un lavoro e un futuro migliore.

In questo momento siamo operativi in India, Guntur e Cambogia. Ci occupiamo dei bambini poveri nel mondo e del loro diritto alla vita. Ogni bambino in difficoltà ha bisogni di noi; ha bisogno di te.

Scopri i nostri progetti:

Possiamo contrastare la fame nel mondo. Facciamolo.

Bambini che muoiono di fame

Cosa puoi fare per fermare la tragedia dei bambini che muoiono di fame?

La Giornata Mondiale dell’Alimentazione deve essere lo stimolo per risvegliare le nostre coscienze e compiere gesti concreti, per contrastare la fame nel mondo.

Helpeople foundation è nata con l’unico scopo di fornire assistenza materiale ai bambini e agli adolescenti in difficoltà, che soffrono la fame e vivono situazioni di degrado. Non possiamo restare immobili davanti alla sofferenza e alla malnutrizione. Non è possibile sopportare l’idea che ci siano bambini morti di fame.

Dona, oggi stesso, e aiutaci a creare un futuro in cui il cibo è per tutti.

Un gesto d’amore, così piccolo, può creare effetti meravigliosi sulla vita di milioni di persone. Non condanniamo i bambini a una vita di povertà e malnutrizione. Possiamo farlo. Puoi farlo.

HelPeople Foundation Onlus

Da oltre 25 anni assistiamo i bambini in Italia e nei Paesi dove il degrado socio-economico e culturale lo richiede. Ogni giorno, ci impegniamo con volontà e dedizione per donare loro un futuro più sereno.
HelPeople Foundation Onlus

Latest posts by HelPeople Foundation Onlus (see all)

Articolo successivo
Lascito testamentario: cos’è e come puoi donare un futuro a chi soffre

Post correlati

Selected Grid Layout is not found. Check the element settings.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserire un indirizzo email valido.

Menu
Messenger icon
Siamo in chat, contattaci!

Gentile Utente, ti avvisiamo che il nostro sito utilizza, oltre a cookie tecnici, anche cookie di profilazione propri e di terze parti. Ti preghiamo di leggere attentamente la nostra informativa estesa, ove ti forniamo indicazioni sull’uso dei cookie e ti viene data la possibilità di negare il consenso alla loro installazione ovvero di scegliere quali specifici cookie autorizzare. Per maggiori informazioni consulta la nostra cookie policy.