HelPeople Foundation ONLUS

PROGETTO VILLAGGIO SMILE INDIA

VOLONTARIATO INTERNAZIONALE

“I bambini sono gemme che riflettono la luce nel mondo.
Nessun bambino deve soffrire la fame, l’abbandono e la mancanza d’istruzione. Ovunque si trovino, qualsiasi cosa accada, li sosteniamo e li aiutiamo a crescere”.

COSA FACCIAMO

HelPeople foundation Onlus nasce dal cuore di famiglie che vogliono lottare affinché i bambini abbiano l’assistenza necessaria, per crescere e costruire il loro futuro.

Con il progetto – Villaggio Smile India – ci occupiamo di creare tutti i presupposti per proteggere i bambini, permettere la loro formazione e il loro sviluppo. Il progetto ha lo scopo di realizzare e supportare degli ostelli residenziali per bambini orfani, diversamente abili e figli di genitori migranti, rimasti soli e senza sostegno. Ogni bambino in difficoltà ha bisogno del nostro aiuto.

DOVE E CON CHI INTERVENIAMO

HelPeople foundation Onlus non si pone confini territoriali. Agiamo laddove la vita dei bambini è minacciata dall’assenza di servizi che possano garantirne la sopravvivenza. Una vita dignitosa e la formazione necessaria per costruire il loro futuro sono condizioni imprescindibili; non possiamo permettere che i bambini soffrano e vivano senza la speranza di un futuro. È dovere di tutti noi proteggerli, perché sono il bene più prezioso dell’umanità.

Per sostenere i bambini in India abbiamo avviato una collaborazione con l’Organizzazione indiana Kiranmayi Socio Educational Society (Kises). Kises è un’organizzazione no profit di volontariato sociale che opera sul territorio indiano dal 1999, con lo scopo di sostenere i poveri e gli emarginati, proteggendoli dallo sfruttamento e dall’oppressione.

Kises si è distinta per la sua attività incentrata sulla formazione degli adulti e la costituzione di gruppi di auto-aiuto tra donne. Dopo lo tsunami che ha investito l’India, Kises ha triplicato gli sforzi per allargare l’area d’azione da Khammam, distretto di Andhra Pradesh, fino alle zone costiere di Krishna District. Sono state avviate diverse attività di sviluppo:

  • Programmi di alfabetizzazione per adulti;
  • Programmi di prevenzione della salute;
  • Creazione di strutture per sviluppare le risorse idriche e i servizi igienici.

Sostegno, prevenzione e formazione sono attività essenziali per permettere lo sviluppo di queste zone dell’India. Per questo, abbiamo deciso d’intervenire, in collaborazione con Kises, per occuparci dei bambini e del loro diritto alla vita.

QUAL È IL CONTESTO IN CUI CI MUOVIAMO?

Nel 2005, l’India ha riconosciuto il diritto allo studio come fondamentale per l’uomo. Ora, il paese è impegnato a raggiungere gli obiettivi di sviluppo dell’istruzione primaria per tutti. Una sfida ambiziosa e coraggiosa, perché si scontra con un substrato sociale diviso in caste, dove il livello culturale è profondamente segmentato.

La disoccupazione, le calamità naturali, la siccità, l’impossibilità d’investire nell’agricoltura, e il crescente indebitamento, producono una migrazione di massa dalle zone più povere dell’India. Gli adulti, che appartengono a caste inferiori, non possiedono terre, non hanno competenze specifiche, né istruzione di alcun tipo.  Sono costretti a muoversi lasciando a casa i bambini, che si ritrovano abbandonati a se stessi in contesti sociali pericolosi; in balia di malintenzionati.

HelPeople Foundation ONLUS

COME INTERVENIAMO: OBIETTIVO DEL VILLAGGIO SMILE INDIA

L’obiettivo principale del progetto è quello di fornire e manutenere strutture di ricovero, garantire cibo, istruzione, sanità e attività ricreative per i bambini svantaggiati. Quindi, attraverso la realizzazione di un ostello residenziale per i bambini, è possibile provvedere a:

  • Fornitura di cure parentali;
  • Sostegno economico;
  • Protezione dei diritti costituzionali per l’educazione e lo sviluppo.

Purtroppo, le famiglie che appartengono alle fasce più vulnerabili non hanno mezzi alternativi per educare i propri figli. Il nostro intervento permette di sottrarre i bambini alle mani sbagliate, promuovendo quel monitoraggio che l’assenza dei genitori ha reso inesistente. Non possiamo permettere che i bambini siano lasciati soli, in balia di pericoli fisici e psicologici.

COSA SARÀ FATTO 

Grazie al tuo aiuto, potremo sostenere Kises, che si prenderà cura dei bambini più vulnerabili, senza distinzione di razza, religione o sesso. Particolare attenzione sarà posta sulla fornitura di cibo, l’istruzione e l’assistenza ai bambini con bisogni speciali.

Data la situazione di degrado in cui vivono questi bambini, il nostro scopo è garantire cibo, acqua potabile, cure mediche, prodotti per l’igiene personale e vestiti. Oltre a tutto il materiale necessario per le attività scolastiche, come matite, penne, libri, ecc. In questo modo i bambini potranno frequentare le scuole statali, essere guidati da tutor nominati in ostello e dagli assistenti sociali.

Possiamo dargli una vita migliore, creare connessione tra l’ambiente scolastico e la vita sociale, sostenendo le loro attività e prendendoci cura degli aspetti educativi e formativi.

Questi bambini saranno ospiti in un luogo sicuro e protetto. Potranno proseguire la loro scolarizzazione completando l’istruzione primaria, anche quando i loro genitori saranno assenti. L’istruzione è un diritto fondamentale: non può e non deve essere sottratto a nessuno.

Oltre a questo, verranno organizzate consulenze e guide spirituali attraverso campi vacanza e seminari. Potranno sviluppare abilità di vita e valori basati sui principi biblici, attraverso l’insegnamento della parola di Dio.

COSA PUOI FARE PER AIUTARCI?

Dona il tuo 5×1000 o sostienici con una donazione. Portiamo il tuo contributo là dove serve. Un piccolo gesto, un battito d’ali per far volare il futuro di questi bambini. Sostieni a distanza il progetto Villaggio Smile India, perché nessun bambino deve restare indietro.
Aiutaci a sostenerli.

FAI UNA DONAZIONE, UN PICCOLO GESTO CHE SALVA UNA VITA. 

Menu
Messenger icon
Siamo in chat, contattaci!

Gentile Utente, ti avvisiamo che il nostro sito utilizza, oltre a cookie tecnici, anche cookie di profilazione propri e di terze parti. Ti preghiamo di leggere attentamente la nostra informativa estesa, ove ti forniamo indicazioni sull’uso dei cookie e ti viene data la possibilità di negare il consenso alla loro installazione ovvero di scegliere quali specifici cookie autorizzare. Per maggiori informazioni consulta la nostra cookie policy.